CENA CON PRODOTTI TIPICI TOSCANI E LOTTERIA ALLA RSA CICIGNANO DI MONTEMURLO


CENA CON PRODOTTI TIPICI TOSCANI E LOTTERIA ALLA RSA CICIGNANO DI MONTEMURLO

Dopo la cena organizzata ad Arezzo con l’associazione “Futuro Aretino”, anche la RSA Cicignano di Montemurlo si è mobilitata per il progetto “Nonni al mare”. Per finanziare le l’iniziativa dell’Agorà d’Italia per gli ospiti delle sue residenze, in particolare il soggiorno marino presso la “Casa per Ferie Stella” a Bellaria, è stata organizzata una cena una riuscitissima cena che si è svolta sabato 13 maggio all’interno della struttura. Il progetto permetterà ad alcuni anziani di vivere le proprie vacanze al mare per una settimana, fra fine maggio e metà giugno. Tutti gli operatori della residenza si sono quindi impegnati nell’organizzazione e, su richiesta degli ospiti, anche di rendere gradita la cena con prodotti tipici scelti “dai nonni”. Protagonisti della serata culinaria sono stati quindi la Trippa alla Fiorentina, il Panino con il Lampredotto, Pecorino e Fave.

La serata ha riscosso molto successo e i biglietti della lotteria organizzata per l’occasione sono andati a ruba. La struttura ringrazia l’Assessore delegato alle politiche sociali del Comune di Montemurlo Luciana Gori, che ha partecipato alla cena e ha estratto i premi della lotteria, la Farmacia d’Orsi di Montemurlo, l’Associazione Pallium Onlus di Firenze e il signor Carmine Schiavo del Circolo di Viaccia per i premi forniti. Inoltre un ringraziamento va a tutti i familiari degli ospiti per la numerosa partecipazione, agli operatori della RSA Cicignano che hanno aiutato nell’organizzazione e nello svolgimento della serata ed alle cuoche Licia, Chiara e Loredana che hanno allietato il palato degli ospiti, anche degli utenti disfagici, facendogli assaporare lo stesso i prodotti anche se di consistenza modificata.