Festa degli alberi per i bambini di Levane


Festa degli alberi per i bambini di Levane

Si è svolta nei giorni scorsi la festa di primavera al Santuario di Santa Maria in Levane. Vi hanno partecipato i bambini del nido d’infanzia e della scuola dell’infanzia “Del Secco Abelli”, gestite dalla cooperativa L’agorà, e durante la festa sono stati piantate dai bambini e dai genitori, dopo la benedizione di don Angiolo, 15 piante da frutto nel giardino del Santuario.

E’ stato anche letto un pensiero per ricordare l’importanza che una giornata come questa porta con se, e della rilevanza che c’è nel saper, a volte, fermarsi in silenzio ad ascoltare ciò che ci circonda e soprattutto saper ascoltare noi stessi:

Un albero è come una creatura viva, attenta e armoniosa.

Cresce libero, inoltra i suoi rami al cielo.

Ogni albero è speciale, ha qualcosa che lo rende unico e bellissimo.

Ha molti amici che trovano rifugio sui suoi rami, gli uccellini vi costruiscono il loro nido.

E’ un grande amico dell’uomo porta ossigeno depura l’aria, ferma la terra con le sue possenti radici.

Se provi ad abbracciarlo e accarezzare la sua corteccia, sentirai emozioni fortissime.

Se l’albero potesse parlarci direbbe:

Insegnate ai bambini ad amare e rispettare la natura, a respirare i profumi dell’aria, a sedersi ai piedi di un albero ad ascoltare il silenzio e a guardare in alto verso il cielo.

Insegnategli che in natura niente è perfetto e tutto è perfetto. Gli alberi possono essere, storti, incurvati, spogli ma sono comunque sempre bellissimi.”

Un ringraziamento sentito a tutti i genitori che hanno accompagnato i propri figli a questa festa, ed uno ancora più grande a chi a contribuito a far si che fosse possibile organizzarla: le maestre, Don Angiolo, i volontari che mantengono vivo questo bellissimo Santuario.