Taglio del nastro con Davide Moscardelli per “#merendeghiotte” a Passignano


Taglio del nastro con Davide Moscardelli per  “#merendeghiotte” a Passignano
E’ stato Davide Moscardelli a tagliare la torta realizzata per inaugurare “#merendeghiotte”, il punto di ristoro realizzato dalla Cooperativa sociale Consortile L’Agorà d’Italia a Passignano sul Trasimeno. La struttura è stata voluta per impiegare in un’attività lavorativa le persone che stanno seguendo percorsi abilitativi e riabilitativi nella Comunità terapeutica “Nuova Alba” di Agello, sempre gestita dall’Agorà. “La nostra filosofia – ha spiegato il Direttore dell’Agorà d’Italia Roberto Vasai – è quella di portare i ragazzi con disabilità fuori dalle strutture, impegnati in progetti che li coinvolgano come esperienza lavorativa e li integrino nella comunità. Per questo, dopo la positiva esperienza del Bicigrill di Frassineto che abbiamo realizzato con la stessa filosofia, adesso abbiamo voluto dare vita a questo progetto a Passignano, sul quale abbiamo trovato anche grande collaborazione da parte dell’Amministrazione Comunale” Il Sindaco di Passignano Ermanno Rossi ha sottolineato l’importanza della presenza di strutture con queste caratteristiche in una realtà nella quale, ha sottolineato, “le attività economiche sono in aumento e non in diminuzione”. Il punto di ristoro “#merendeghiotte” si trova in pieno centro a Passignano, a due passi dal lungolago, in via Adua, e per questo lo slogan scelto per lanciarlo è “mangia, bevi e passeggia”. Come detto all’inaugurazione era presente, per la gioia dei ragazzi che vi lavoreranno, il calciatore Davide Moscardelli, che risiede proprio a Passignano. Il bomber dell’Arezzo non si è sottratto a foto e autografi ed ha effettuato il taglio della torta celebrativa della giornata che è stata poi offerta a tutti i presenti, unitamente a una ricca merenda che ha “anticipato” quelle che saranno servite a partire da oggi ai tanti turisti visitatori di Passignano e, naturalmente, ai passignanesi.