Rsa Maestrini: i vincitori delle Nonnimpiadi premiati da Ghinelli e De Robertis


Rsa Maestrini: i vincitori delle Nonnimpiadi premiati da Ghinelli e De Robertis

Una cerimonia inaugurale resa ancora più suggestiva dalla presenza del gruppo Sbandieratori, un’intensa giornata di gare e, alla fine, la premiazione effettuata dal Sindaco Alessandro Ghinelli e dalla Vicepresidente del consiglio regionale Lucia De Robertis. Non poteva essere migliore il bilancio delle “Nonnimpiadi” che si sono svolte dal 6 all’8 settembre scroso alla RSA “Maestrini” di Arezzo, organizzate dalla Società Cooperativa Consortile L’Agorà d’Italia che gestisce la struttura. A partecipare alle gare sono stati, oltre a 22 ospiti della Maestrini, 11 “atleti” delle Case Famiglia del territorio aretino, 13 del centro diurno Helios e 6 della Rsa di Stia. Ricco il programma delle gare: i partecipanti si sono sfidati di mattina al Torneo di bocce, che ha visto di fronte tutte squadre molto allenate in questa disciplina; contemporaneamente si è svolta gara di “Colpisci i barattoli”, dove hanno avuto la meglio i giocatori del centro Helios, e quella dei giochi da tavolo e cognitivi, dove sia la RSA di Stia che le Case Famiglia hanno ottenuto un ottimo risultato. Nel pomeriggio invece, la gara più attesa, “Chiappa la nana”, che consisteva nel far disporre i partecipanti attorno ad una piscina con dentro delle paperelle con vincitore chi, con il retino, ne acchiappava di più. Altra specialità in gara è stata il “Riempi la bottiglia”, nella quale i partecipanti dovevano fare un percorso guidato riempiendo dei contenitori con delle spugne con quanta più acqua possibile. L’ultimo gioco è stato il “Tiro al canestro”, dove che si è dimostrato una vera e propria specialità degli ospiti della RSA di Stia. Alla fine delle gare il cartellone punti ha visto come vincitore il centro Helios, seguito dall’Rsa Maestrini, al terzo posto le Case famiglia e al quarto la RSA di Stia. Ricca di ospiti importanti è stata la cerimonia di premiazione che ha visto, dopo l’intervento del Direttore de L’Agorà Roberto Vasai, i saluti del Sindaco Alessandro Ghinelli e del consigliere regionale Lucia De Robertis, che hanno consegnato i trofei alle squadre in gara. L’evento si è concluso con una deliziosa cena a buffet e una serata danzante. “Come ogni anno – commenta il Direttore de L’Agorà Roberto Vasai – le Nonnimpiadi riscuotono un grande successo da parte degli ospiti partecipanti, sia per la competitività e l’impegno che mettono nei vari giochi, sia perché hanno l’opportunità di trascorrere delle giornate al di fuori della routine quotidiana, relazionandosi anche con persone di altre strutture e facendo, così, nuove amicizie. In fondo, l’obiettivo principale di queste tre giornate era quello di stare insieme e trascorrerle in allegria, ed è stato pienamente raggiunto”, conclude Vasai. 

 

nonnimpiadi 2