AREZZO. DOMENICA 15 PEDALATA CON FIAB E L’ARDITA CON COLAZIONE A FRASSINETO


AREZZO. DOMENICA 15 PEDALATA CON  FIAB E L’ARDITA CON COLAZIONE A FRASSINETO

Nell’aprile scorso è stato inaugurato il primo BiciGrill della Toscana, uno dei pochi esistenti in Italia, mentre sono diffusi sui grandi itinerari cicloturistici europei, in particolare Austria, Svizzera e Germania. La struttura si trova lungo il sentiero della bonifica, tratto aretino dell’itinerario EV7 denominato “ciclopista del sole”, in località Frassineto.
Autostrada del Sole e Ciclopista del Sole scorrono quasi paralleli in Val di Chiana, l’una con i suoi Autogril degli anni sessanta, l’altra non poteva farsi mancare il BiciGrill, ricavato dalla ristrutturazione dell’ex-casello idraulico.
Un bicigrill è una struttura che non è solo un punto di ristoro per gli escursionisti e i cicloturisti che transitano lungo il sentiero della bonifica, ma anche luogo di sosta per piccole riparazioni alla bici o per trattenersi durante la notte, nel caso di un viaggio lungo e programmato da Capo Nord alla Sicilia e viceversa.
FIAB ha aderito con entusiasmo alla pubblicità di questa struttura sostenuta in modo particolare dalla Provincia di Arezzo; con i ciclisti vintage de L’Ardita di Arezzo, domenica prossima 15 maggio, FIAB ha indetto la manifestazione “Aspettando Bicinfiera … colazione al Bici Grill”, per “collaudare” il servizio di ristoro e di accoglienza gestito dalla Cooperativa sociale di tipo B “Lavorativa-mente” che occupa i ragazzi delle strutture gestite dal consorzio L’Agorà d’Italia in Valdichiana.
Ma, mentre un Autogrill è definito un “non luogo” dove frettolosamente si fa rifornimento e uno spuntino per ripartire subito in auto, un Bici Grill, in particolare quello di Frassineto, vuole essere un “luogo di relazione”, che si colloca in un itinerario di mobilità dolce, per riscoprire il ciclismo di una volta che trasformò le strade italiane, anche le più sperdute e lontane, in “spazio pubblico” a disposizione dei cittadini, prima di essere invase dalla prevalenza, spesso solo consumistica, di auto e motorini.
L’iniziativa di domenica 15 intende anche pubblicizzare Bicinfiera, manifestazione che si svolgerà ad Arezzo il 4 e il 5 giugno, in occasione della fiera antiquaria. La partenza è fissata alle ore 09.00 con ritrovo davanti al MUNACS, Museo Nazionale del Collezionismo Storico, dove è allestita una mostra sul ciclismo. Munacs offrirà a tutti i partecipanti un biglietto di ingresso gratuito. Uscita dalla città e tramite il sentiero della bonifica arrivo al Bici Grill per la colazione (offerta dalla Società Consortile L’Agorà d’Italia). Rientro ad Arezzo in mattinata prima di pranzo. Lunghezza escursione circa Km 40, percorso medio-facile percorribile con qualsiasi bicicletta con gomme gonfie e in buono stato.Nel pomeriggio il programma prosegue con visita al MUNACS tra le 15.00 e le 17.00 e merenda offerta dalle “CATTIVE ABITUDINI”.

locandina 15 maggio